Assicurazione Visto per la Russia

E Se Mi Ammalo In Russia?


Un piccolo imprevisto o un malore possono capitare anche durante un viaggio breve, cosa fare in questi casi?
Occorre dotarsi di una affidabile polizza di assicurazione medica e delle giuste informazioni per risolvere la situazione con la massima rapidità.

I cittadini italiani che si recano in Russia, sia per turismo che per affari o lavoro, non godono della copertura del servizio sanitario gratuito, disponibile invece in tutta Europa. In caso di intervento medico o di ricovero presso una struttura ospedaliera o una clinica le spese sostenute sono a carico del paziente.
Per questo motivo è obbligatorio stipulare una polizza di assicurazione sanitaria valida in Russia che copra le spese mediche sostenute o si faccia carico di rimborsare il paziente.

Vediamo ora gli elementi essenziali di una assicurazione medica per il vostro viaggio in Russia.

Assicurazione Medica Valida in Russia

Per ottenere il Visto per la Russia è necessario stipulare una polizza di assicurazione che sia valida sul territorio della Federazione Russa e sia riconosciuta dal Consolato Russo. Sembra un elemento banale ma esistono molte assicurazioni on line che non sono valide in Russia.
Occorre infatti prestare attenzione al fatto che l’assicurazione sia accettata dal Consolato Russo al fine di poter ottenere il Visto per la Russia. Soprattutto le assicurazioni appena costituite potrebbero non fornire il giusto livello di garanzia e non essere ritenute affidabili dal Governo Russo e quindi rifiutate al momento della richiesta del Visto.

Questo provoca il diniego del Visto per la Russia e la perdita delle tasse consolari, che verrebbero comunque trattenute per la gestione della pratica.

Una volta compresa la necessità di affidarsi ad una assicurazione riconosciuta sul territorio russo, andiamo ad analizzare quali sono le principali coperture fornite da una polizza sanitaria per la Russia.

Coperture o Aspetti Assicurati

Le normali coperture prevedono il consulto da parte di un medico ed eventuali visite per la valutazione della condizione del paziente. Anche in caso di ricovero per un evento acuto tutte le spese devono essere sostenute direttamente dall’assicurazione stipulata o rimborsate dalla stessa.
Oltre alle coperture sanitarie vi sono assicurazioni che includono anche gli eventi di morte dell’assicurato garantendo il rimpatrio della salma nonché il supporto per lo svolgimento di tutte le pratiche per il rimpatrio.
Altro elemento fondamentale è costituito dal massimale di copertura che deve essere di almeno 30.000 Euro.

Come Richiedo Aiuto?

Passiamo ora ad analizzare le modalità per richiedere assistenza in caso capiti di ammalarsi in Russia.
Qualora si abbia la necessità di richiedere l’intervento di un dottore, anche questa semplice esigenza potrebbe risultare difficoltosa poiché non si conosce alcun riferimento in loco o non si hanno indicazioni su come agire.
Per questo motivo è fondamentale che l’assicurazione medica renda disponibile un servizio di assistenza sempre presente e con la possibilità di richiedere ausilio in italiano. Questo facilita sia l’accesso al servizio, sia la chiara spiegazione della necessità e del problema del malato.
L’assicurazione migliore è proprio quella che mette a disposizione un servizio H24 con operatori che conoscono la lingua dell’assistito.

Prezzo

Passiamo infine all’ultimo aspetto di una polizza assicurativa medica: il prezzo!
Ogni servizio ha un determinato costo e risparmiare oltre un certo livello può nascondere delle insidie o provocare spiacevoli situazioni in caso di necessità.
Vi invitiamo a verificare la solidità e l’affidabilità di una compagnia prima di sottoscrivere una polizza.

In quanto agenzia di Visti Consolari specializzata in Visti per la Russia con oltre 10 anni di esperienza ci sentiamo di potervi consigliare per la migliore soluzione e fornirvi una polizza di Assicurazione Sanitaria seria ed affidabile.

Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci.

× Contattaci!